top of page
Search
  • Writer's pictureMike

Vuoi allenarti, avere risultati rapidissimi e muoverti bene senza faticare?

Beh, non si può. Sembra un controsenso, ma quando vi offrono un risultato estetico, fisiologico, riabilitativo, biomeccanico, etc. in tempi così rapidi da risultare incredibili, siate sempre molto diffidenti. - RIsultati senza sforzo? No grazie - RIsultati con 30 minuti a settimana di allenamento? No grazie - Risultati utilizzando pesetti da 2 kg? No grazie Potrei fare altri mille esempi, ma credo abbiate capito tutti a cosa mi riferisco. Per modificare i nostri pattern motori, il nostro metabolismo, la nostra biomeccanica e il modo in cui il sistema nervoso gestisce e modula i movimenti, ci vuole tempo. Pensate solo a questo...ciò che governa il nostro movimento è la fascia (o tessuto connettivo miofasciale) la quale ha un tempo minimo di 6 mesi affinché la sua struttura si modifichi in maniera sostanziale, e di anni affinchè questi risultati siano fissati in maniera definitiva. Se comprendete ciò, come potete pensare che poche settimane o allenamenti brevi e superficiali possano darvi qualche vero risultato? Quando vi rivolgete ad un trainer o coach professionista perché si prenda cura della vostra salute, la prima cosa di cui si dovrebbe interessare non è come eseguire un back squat o proporvi 10 circuiti tabata ad alta intensità di seguito (perchè se sudo, sì sto lavorando!) ma piuttosto correggere il modo in cui vi muovete ogni giorno per migliaia di volte al giorno per centinaia di migliaia di volte all’anno. Ogni movimento errato è un compenso, migliaia di compensi creano una disfunzione, e un mal di schiena cronico vi impedirà di allenarvi perciò se anche avrete qualche risultato, li perderete rapidamente perchè invece di andare in palestra sarete a casa pieni di antidolorifici. I risultati DURATURI e reali si creano con costanza e dedizione, non con false promesse figlie di un marketing senza scrupoli. Ciò che invece è possibile, è studiare metodi più rapidi per correggere gli schemi errati di movimento e accelerare l’apprendimento da parte del sistema nervoso dei nuovi pattern motori. Per capirci, i pattern motori sono quegli schemi di movimento, quei set di istruzioni presenti nel nostro cervello che ci dicono come piegarci, spingere, tirare, saltare etc nella maniera più funzionale, economica, efficiente e sicura possibile. Un professionista non vi darà mai false.speranze, non vi manipolerà promettendovi mari e monti, piuttosto vi renderà consapevoli di quanto tempo dovrete lavorare insieme per avere dei reali miglioramenti nella.vostra vita.





1 view0 comments

Recent Posts

See All

Comments


bottom of page